Su di me

Nel 2017 mi sono laureato a Tor Vergata in Matematica e nuovi media per poi proseguire, nel 2018, con un master in comunicazione sociale. Da Agosto 2017 ho iniziato il mio percorso lavorativo nell'unità Digital Media di Save the Children Italia che mi ha permesso di intraprendere un grande percorso di crescita professionale e personale.


Lavoro di squadra

Do sempre il massimo durante la realizzazione di un progetto collaborando nel modo migliore con il team.

vai alle competenze

Impegno

Il mio scopo è trovare le soluzioni più efficienti, anche se di tanto in tanto, fuori dagli schemi.

vai ai progetti

Timeline

2018

  • user-image
  • Master Comunicazione sociale
  • Tor Vergata
  • Con questo percorso post-laurea ho acqisito le capacità necessarie ad analizzare e dirigere le attività di comunicazione che agiscono nel mercato online
  • A.A 17/18

  • user-image
  • Web project manager Assistant
  • Save the Children Italia
  • Realizzo progetti di Ottimizzazione, gestisco lo sviluppo dei form di donazione e dei contenuti dinamici del sito istituzionale di Save the Children Italia
  • Da Maggio 2018

  • user-image
  • Save the Children Italia
  • Stage Digital Media
  • Ho collaborato alla gestione del sito istituzionale, analisi dati e l'editing dei contenuti fot e video del sito istituzionale di Save the Children Italia
  • Da Ottobre 2017 a Maggio 2018

2017

  • user-image

Skills

Le competenze che sto potenziando durante le mie esperienze lavorative e i tratti della personalità che più mi rappresentano

Cro & Data Analytics

Studio le interazione dirette e indirette sul sito web per offrire ai visitatori la miglior esperienza di navigazione

Editing

Mi dedico all'editing video perchè, oltre ad essere una parte del mio lavoro, è una sfida sempre nuova. Comunicare il messaggio al pubblico in modo efficace

Problem Solving

Trovo che sia molto stimolante cercare sempre nuove strade per la risoluzione di un problema perchè permette di innovarmi continuamente.

Creatività

Capita di pensare fuori dagli schemi e credo che l'aspetto più interessante, non è avere l'idea più originale, ma dare vita a confronti costruttivi e spunti d'innovazione.